Apr 11, 2013 - blog life, opinioni, Seminari    No Comments

Concorso a cattedra – Percorsi formativi a sostegno della preparazione III fase: prova orale °

 

Il percorso formativo, articolato in moduli  (ciascuno di 5 incontri) specifici, è finalizzato a fornire gli strumenti  per gestire in modo efficace la lezione simulata e il colloquio della prova orale.

I percorsi sono affidati a docenti esperti  che presenteranno  una “lezione”,  i relativi suggerimenti metodologico – didattici e opportuni materiali di approfondimenti (rif. Programma d’esame).

Ciascun incontro prevede un tempo di lavoro di 3 ore così suddivise:

      Prima fase Presentazione della lezione e dei materiali di supporto

      Seconda fase: Esercitazione:  Lezione simulata

      Terza fase: simulazione del colloquio (materiali di approfondimento)

E’ previsto, altresì, un modulo in lingua inglese o francese (4 incontri) finalizzato a presentare alcune tematiche di natura professionale in lingua  (livello B2 Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue straniere)

A ciascun corsista saranno restituite due esercitazioni corrette

Costi: ciascun modulo 70 euro. E’ prevista l’iscrizione annuale al Cidi di Cosenza (50 euro) esclusivamente per coloro che non hanno seguito la prima e la seconda fase.

I moduli saranno attivati in presenza con almeno 10 iscritti; per un numero inferiore è previsto il sostegno on line:

      scuola dell’infanzia

      scuola primaria

      italiano (ambito 4 e 9)

      storia e geografia (ambito 4 e 9)

      inglese

      matematica (scuola secondaria primo e secondo grado)

      scienze (scuola secondaria primo e secondo grado)

      diritto ed economia

      economia aziendale

      latino e greco

 

*Art.10 del bando

2. La prova orale, distinta per ciascun posto o classe di concorso, ha per oggetto le discipline di insegnamento e valuta la padronanza delle medesime nonché la capacità di trasmissione delle stesse e la capacità di progettazione didattica, anche con riferimento alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC). La prova orale valuta altresì la capacità di conversazione nella lingua straniera prescelta dal candidato. Per l’ambito disciplinare n. 5 (Inglese e Francese) la prova orale si svolge interamente nella lingua straniera.

3. La prova orale consiste:

a) in una lezione simulata, della durata di 30 minuti, su una traccia estratta dal candidato 24 ore prima della data programmata per la sua prova orale. A tal fine la commissione predispone un numero di tracce pari a tre volte il numero dei candidati. Le tracce estratte sono escluse dai successivi sorteggi;

b) in un colloquio immediatamente successivo, della durata massima di 30 minuti, nel corso del quale sono approfonditi i contenuti, le scelte didattiche e metodologiche della lezione di cui alla lettera a).

4. La prova orale della scuola primaria comprende anche l’accertamento della conoscenza della lingua inglese.

 

Modulo generale (comune a tutte le classi di concorso)

Sarà proposto, sul modello già sperimentato durante il percorso finalizzato al superamento della prova scritta,  un modulo generale per tutte le classi di concorso (rif. allegato 3 del bando), articolato in 9 seminari sui seguenti temi:

 

1)   La dimensione professionale: evoluzione del profilo culturale e professionale

2)   Legislazione e normativa scolastica: evoluzione storica della scuola italiana;  la scuola nella Costituzione italiana, linee essenziali dell’ordinamento amministrativo dello Stato; autonomia scolastica e organizzazione amministrativa del sistema scolastico; competenze degli enti locali territoriali;  ordinamenti scolastici; il sistema della governance scolastica, le funzioni degli organi collegiali; reti e associazioni di scuole;  stato giuridico del docente e contratto di lavoro; promozione della ricerca, della sperimentazione e dell’innovazione nella scuola; formazione in servizio; Invalsi e Indire.

3)   Indicazioni nazionali per la scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione,Indicazioni per i licei, e Linee guida per gli istituti tecnici e professionali – Profili di competenza

4)   Aspetti socio – psico pedagogici (prima e seconda Infanzia,(pre)adolescenza, adolescenza): la genitorialità; la relazione educativa

5)   Organizzazione dell’apprendimento: Progettualità curricolare e valutazione formativa ; gestione della classe (Ambienti di apprendimento);  individualizzazione e personalizzazione

6)   La valutazione (interna e esterna): valutazione degli apprendimenti/certificazione delle competenze; ricerche internazionali; rilevazioni nazionali (INVALSI); autovalutazione, rendicontazione sociale

7)   Il curricolo: dalla programmazione alla progettazione curricolare ; il curricolo verticale; la didattica laboratoriale; tempi e spazi per la progettazione curricolare

8)   La scuola italiana e l’Europa (dimensione europea dell’educazione – documenti europei recepiti dall’ordinamento scolastico italiano)

 

9)   Problematiche educative: handicap, bisogni educativi speciali, dimensione interculturale, insuccesso scolastico; continuità e orientamento

 

Anche in questo caso è prevista l’iscrizione al Cidi per un anno (50 euro) e un contributo  materiali pari a 100 euro

Calendario primi incontri:

27 aprile 2013 ore 17.00/19.00

4 aprile 2013 ore 17.00/19.00

11 aprile 2013 ore 17.00/19.00

Concorso a cattedra – Percorsi formativi a sostegno della preparazione III fase: prova orale °ultima modifica: 2013-04-11T09:17:00+02:00da cidicosenza
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento